venerdì, 22 marzo 2019

La Food Valley si promuove con un eductour a giornalisti e blogger del mondo

Un’audience internazionale per la Food Valley dell’Emilia Romagna e per il Lambrusco. Venticinque giornalisti da ogni parte del mondo – 3 continenti (Europa, America, Asia) e 8 paesi (Stati Uniti, Canada, Cina, Corea, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia, Belgio) – sono stati selezionati da Apt Servizi Emilia Romagna, per la serata di gala dei Lambrusco Awards, atto finale del Concorso enologico Matilde di Canossa-Terre di Lambrusco, in programma domani giovedì 27 settembre al Teatro Valli di Reggio Emilia, dove si eleggerà la migliore etichetta del 2018 per le 8 DOP.

La consegna dei Lambrusco Awards è stata colta da Apt Servizi Emilia Romagna come l’occasione per un’importante azione di promozione sui mercati internazionali. I 25 giornalisti, in arrivo questa settimana, parteciperanno a un tour organizzato da Apt Servizi alla scoperta della Food Valley dell’Emilia Romagna.

“Il Lambrusco è da sempre un egregio ambasciatore per la Destinazione Emilia, cuore della Food Valley e l’enogastronomia tipica ha un peso sempre maggiore fra le motivazioni di viaggio verso il nostro Paese – dice Andrea Corsini, assessore a Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna.
Per chi fosse interessato ad approfondire la propria conoscenza sul territorio di provenienza del Lambrusco, a partire da Giovedi 27 Settembre sarà possibile scaricare online dal sito di Apt Servizi (www.aptservizi.com) e su Wine Food Emilia Romagna (www.winefoodemiliaromagna.com/wines) una piccola brochure digitale in italiano ed inglese dedicata al vino più ‘rock’ d’Italia.

News Correlate