Al via il piano strategico di Rimini

Programmato lo sviluppo della città per i prossimi 20 anni

Presentato il percorso metodologico e la tempistica di attuazione del piano strategico di Rimini. Questo nuovo strumento di pianificazione a lunga prospettiva (20 anni) pone al centro dell’azione degli enti pubblici una visione dell’interesse collettivo, da definire non in modo astratto ma attraverso l’attivo coinvolgimento e la partecipazione di tutti i soggetti del territorio. L’obiettivo principale del piano strategico del comune di Rimini è lo sviluppo della città, da raggiungersi attraverso la riqualificazione ambientale, la valorizzazione delle infrastrutture, il supporto sociale, la promozione del turismo, l’esaltazione dell’identità multiculturale del territorio. A coordinare il comitato scientifico del piano strategico del comune di Rimini sarà l’architetto Felicia Bottino, docente al dipartimento di pianificazione dell’Università di Venezia e già assessore regionale all’urbanistica, mentre alla guida del forum cittadino è chiamato Maurizio Ermeti, già presidente dell’associazione albergatori di Rimini. Entro il mese di settembre verrà presentato il documento preliminare “verso il piano”, frutto di una prima fase dedicata all’analisi di contesto e alla ricognizione di prospettive e criticità territoriali, attraverso una larga campagna di informazione e partecipazione. L’amministrazione comunale di Rimini conta di giungere nel primo semestre del 2009 al documento finale di piano strategico.

News Correlate