venerdì, 15 novembre 2019

Amore e gioielli salgono a bordo degli ‘Shuttle Rimini-San Marino’

Visualizzazioni e contatti non si fanno solo con Facebook o Instagram. Si possono fare anche rinnovando le forme della comunicazione tradizionale e per immagini. Succede con i bus della linea di collegamento quotidiana tra Rimini e Repubblica della Libertà, del ‘Gruppo Bonelli Bus & Benedettini’. I mezzi indossano da quest’autunno una livrea speciale. Le grafiche a tutto bus mostrano le nuove collezioni del marchio leader del gioiello italiano per tutti, ‘Marlù’. Ad accompagnare le immagini il claim/dichiarazione: ‘AMORE’. Messaggio legato ai valori e allo spirito del marchio creato dalle tre sorelle Morena, Monica e Marta Fabbri.

“Centinaia di persone salgono ogni giorno sui bus. Gli automobilisti li incrociano lungo le strade o li trovano a fianco ai semafori, mentre migliaia di pedoni li osservano mentre transitano – spiega Roberto Benedettini, AD del gruppo di trasporto sammarinese – sembra un gioco di parole ma in realtà i nostri veicoli diventano realmente ‘veicoli’ di comunicazione generalisti. In grado di raggiungere ogni giorno con i loro messaggi un pubblico molto estremamente vasto. Inoltre, la partnership con Marlù porta sui nostri mezzi l’immagine di un brand apprezzato in tutta Italia. La nostra nuova collaborazione ci ha offerto l’opportunità di indossare una livrea accattivante e curiosa per tutti coloro salgono a bordo e per chi li osserva in strada”.

“La comunicazione di Marlù ha al suo centro relazione e interattività con la persona. Utilizziamo rete e social media per condividere con le persone i valori base della nostra azienda, lo spirito e i messaggi che animano le nostre collezioni. Parliamo di sentimenti, emozioni e, soprattutto, del valore base che rende tutte le persone, al di là di ogni differenza di genere, cultura, estrazione sociale, simili e vicine: l’Amore – conclude Marta Fabbri, responsabile comunicazione Marlù – anche in una forma di comunicazione apparentemente più tradizionale come nel caso dei bus del Gruppo Benedettini, abbiamo voluto rendere immediatamente visibile una parola centrale in ogni cosa che facciamo e proponiamo: AMORE. I nostri gioielli, infatti, piacciono e vengono scelti non solo perché considerati belli o in linea o in anticipo con la moda, ma per il messaggio e lo stato d’animo che comunicano”.

News Correlate