Crociere, Regione stanzia 2mln di euro per progetto Maestri

Sviluppare soluzioni progettuali e tecnologiche innovative per aumentare il numero di passeggeri delle navi da crociera a parità di stazza, fino a realizzare un ponte in più con 250 nuove cabine, pari a 500 passeggeri. È lo scopo del progetto Maestri (Macro-moduli abitativi e strutture integrate per navi da crociera) in cui saranno impegnati, per 21 mesi, nel settore delle tecnologie marittime, le università di Udine e di Trieste, la Marinoni spa (capofila) e la Fincantieri.

L’obiettivo è aumentare il vantaggio competitivo internazionale dell’industria navalmeccanica Fvg.

Maestri ha un budget di quasi 2 milioni di euro di cui un quarto per l’Ateneo friulano, cofinanziato dalla Regione Fvg nell’ambito del Fondo europeo per lo sviluppo regionale – Programma operativo regionale 2014-20.
Maestri mira ad avere una piattaforma di nave da crociera con macromoduli-alloggi svincolati dalla struttura portante: ottimizzazione della produzione (lean management) e spinta prefabbricazione per l’allestimento di cabine e spazi delle aree pubbliche ridurranno tempi e costi di costruzione di nuove navi, e quelli di recupero e riammodernamento di quelle esistenti (refitting).

News Correlate