domenica, 22 settembre 2019

Da tassa di soggiorno in Friuli previste entrate per oltre 4 mln di euro

In Friuli Venezia Giulia, dai proventi derivanti dalla tassa di soggiorno, potrebbero arrivare circa 4,1 milioni di euro. La stima è stata fatta dalla Fondazione Think Tank Nord Est di Venezia che ha preso come riferimento alcuni principali comuni turistici e il relativo numero di presenze registrate nel 2015, applicando poi una tariffa media ovvero simile per tipologia turistica (mare o montagna) a quelle adottate in Veneto.

Lignano Sabbiadoro risulterebbe, base all’analisi, la località con l’incasso più cospicuo pari a circa 1,5 milioni di euro mentre Grado arriverebbe a circa quota 500mila. A Trieste potrebbe arrivare un milione di euro, ad Udine 500mila, a Pordenone 150mila e a Gorizia 70 mila euro. In città d’arte come Aquileia e Cividale del Friuli arriverebbero rispettivamente 130mila e 50mila mentre in luoghi di montagna come Tarvisio 120mila euro, Forni Avoltri 70mila, Forni di Sopra 40mila ed Arta Terme 30mila euro.

News Correlate