lunedì, 25 marzo 2019

In Fvg gli amanti dello sci hanno solo l’inbarazzo della scelta

Il comprensorio sciistico del Tarvisiano offre tantissime opportunità per gli amanti della neve, visto che la località in provincia di Udine è la stazione sciistica più grande del Friuli Venezia Giulia.

Si può sciare sotto le stelle lungo i 2 km illuminati della ‘Di Prampero’, per 2 volte a settimana, partendo dal tracciato intermedio della pista, che consente di arrivare dalla cima del Monte Lussari fino a valle, con un dislivello di quasi mille m. Oppure avventurarsi di giorno in tutte le 18 piste sempre innevate, per un totale di 25 km, adatte a ogni grado di preparazione.
Gli amanti dello sci da fondo hanno invece a disposizione i 40 km di piste della Val Saisera, nella vicina Valbruna (nel comune di Malborghetto), immersi nella natura delle Alpi Giulie.

Anche gli appassionati di sci nordico possono trovare la loro dimensione ideale, con 60 km disponibili e l’arena omologata per competizioni internazionali. Altra opportunità è offerta dall’area divertimenti di 30 mila mq collocata nella piana dell’Angelo, fra Tarvisio e Camporosso. Pensata per giovani e giovani fra 3 e 15 anni, comprende una serie di divertenti giochi sulla neve, spazi per slittini, gommoni e giochi gonfiabili, oltre al bob su rotaia che, con i suoi 880 m di lunghezza e un dislivello di 73 m, regala un’esperienza adrenalinica.
Per chi ha il pallino di spettacolari evoluzioni sulla neve, poi, c’è l’area Snow Park dei campi Duca d’Aosta, habitat naturale per i freestyler. Divertimenti senza confini, infine, nella vicina Sella Nevea (nel comune di Chiusaforte) dove, grazie al collegamento transfrontaliero, è possibile raggiungere con lo stesso skipass la località slovena di Bovec, godendo appieno delle emozioni offerte dal monte Canin, con gli sciatori che possono misurarsi su un’area di piste, tra Italia e Slovenia, di 15 km oltre a poter scendere lungo esaltanti percorsi fuoripista.

News Correlate