In Carnia nasce la rete di imprese per il turismo

NaturalCarnia è la nuova aggregarzione messa a punto da 17 imprese locali attive nei settori dell’accoglienza, della ristorazione, ma anche dei servizi al turismo, dell’agroalimentare e della comunicazione. A fare da capofila è il Grand Hotel Gortani di Arta Terme.

“Questi i nostri numeri –spiega Chiara Gortani, presidente dell’aggregazione – complessivamente sono 18 imprese che aderiscono (Carnia Holiday  è un ‘collaboratore esterno’), 4 settori economici complementari, altrettanti tipi di ricettività diversa con oltre 300 posti letto, sono stati 5 mesi di lavoro intenso. E per continuare con i numeri vanno anche menzionati gli investimenti: 20 mila euro di budget derivante da autotassazione. Il tutto declinato secondo una passione comune: quella per il turismo e per la valorizzazione del proprio territorio”.

L’obiettivo è rilanciare la Carnia atraverso un confronto con gli imprenditori per capire di cosa il territorio abbia bisogno. Inoltre, si punta a coinvolgere tutti gli attori che possono entrare nel sistema turismo a tutti i livelli, individuare i prodotti turistici, analizzare e strutturare l’attuale offerta informando gli operatori e il turista.

News Correlate