Lignano e Grado puntano al turismo familiare

Lidi attrezzati con Baby parking, Mini-club e Mother’s rooms

Le spiagge di Lignano e Grado, in collaborazione con l'Agenzia regionale 'Turismo Fvg', hanno messo a punto tutta una serie di servizi per famiglie e bambini. Questa estate le due località offriranno servizi personalizzati come il Baby parking e il Mini-club, aree attrezzate suddivise per fasce d'età in cui giocare in piena tranquillità. Da metà giugno nelle due località un team composto da personale qualificato, munito di auto elettriche, si occupa di trasferire i piccoli ospiti nelle aree gioco e animazione, riconsegnandoli ai genitori al termine della giornata. Le spiagge, inoltre, sono state attrezzati con apposite Mother's rooms, spazi chiusi dedicati alla pulizia e all' allattamento dei bambini fino a due anni, dotati di fasciatoio, doccia con acqua calda e prodotti per il baby care. Ideata anche 'Family Hotels & Campings', una certificazione di qualità delle strutture ricettive aderenti che dispongono di un servizio di babysitting e di spazi attrezzati, sia internamente, sia esternamente, con programmi di animazione per fasce d'età o ludoteche esterne. "Vogliamo fare di Lignano e Grado – dice l'assessore regionale al Turismo del Friuli Venezia Giulia, Enrico Bertossi – le spiagge più attrezzate dell'Adriatico per il turismo familiare".

News Correlate