Scoprire il Friuli attraverso i racconti degli scrittori

Il prossimo week-end il primo Festival del Racconto

Attraverso le pagine di sette grandi scrittori, cinque indimenticabili itinerari raccontati. E’ l’idea che sta alla base del primo Festival regionale del racconto, in programma il 6 e 7 ottobre, che propone cinque itinerari a scelta fra quelli della collina, dei giardini, della casa, della bicicletta e dei sapori. L’iniziativa coinvolge sette comuni (Camino al Tagliamento, Casarsa della Delizia, Codroipo, Colloredo di Monte Albano, Cordovado, Sedegliano e Varmo) che con “Terre di Mezzo” vogliono far riscoprire un territorio abitato non solo da grandi poeti e scrittori, ma ricco di paesaggi, profumi, sapori e storie indimenticabili. Tutti i percorsi verranno realizzati con l’ausilio di autobus (eccetto quello della casa, in cui il pubblico si muoverà con mezzi propri), di guide e animatrici dell’Associazione “Dimensione Cultura”, mentre il racconto dei sapori verrà affidato all’enologo Giovanni Munisso. I racconti prendono vita dalle opere letterarie di Pier Paolo Pasolini, Ippolito Nievo, David Maria Turoldo, Elio Bartolini, Amedeo Giacomini, Sergio Maldini ed Ermes di Colloredo. Inoltre, ogni racconto cercherà di estendersi anche a manifestazioni artistiche quali la pittura, la musica, il teatro, alle produzioni della tradizione enogastronomica locale, alle modalità di fruizione attiva e sostenibile del territorio, quale ad esempio il cicloturismo. La partecipazione è completamente gratuita, basta prenotare al numero verde 800 089 407 e si riceveranno anche il kit con la guida turistico-culturale Poeti e scrittori nelle Terre di Mezzo, il programma di tutti gli eventi e l’elenco dei menu predisposti dai ristoratori locali.

News Correlate