Trieste, arriva la nuova mappa per scoprire la città

Dai beni architettonici alla cucina fino ai percorsi letterari viaggio

Trieste è una città dai mille volti, che si nascondono lungo le sue vie, piazze e palazzi che conservano quasi integralmente le testimonianze dell’architettura romana, veneziana e soprattutto austro-ungarica. Per aiutare il turista, la città ha un nuovo strumento: una cartina, con sei nuove mappe. Si può così scoprire il crocevia di culture, popoli e lingue che anima il capoluogo giuliano e che si riflette attraverso una rete museale ricca ed estremamente varia, i suoi famosi caffé, luoghi di incontro e di lettura per qualsiasi ceto sociale, e percorsi letterari per rivivere le esperienze di grandi letterati come Italo Svevo, Umberto Saba e James Joyce. Una ricchezza che la guida aiuta a cogliere anche nei sapori. L’enogastronomia che caratterizza queste zone soddisferà gli amanti dei vini e di tutti i prodotti tipici del territorio: minestroni, pesci, crostacei, olii e dolci. Una preziosa sintesi di cucine diverse, quella mediterranea e quella austro-ungarica, che rispecchiano la complessità di questa terra.

News Correlate