mercoledì, 20 novembre 2019

Skal International al Buy Lazio, consegnata targa al presidente Percario

Skal International Roma partecipa al Buy Lazio e si pone come brand ambassador della 20^ edizione del workshop in programma fino al 17 a Villa Mondragone, a Monte Porzio Catone (RM). Antonio Percario, presidente Skal International Roma, ha ricevuto una targa per il contributo alla nascita e alla crescita del Buy Lazio. Il riconiscimento è stato consegnato in occasione della presentazione della XX edizione workshop da Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio e da Lorenzo Tagliavanti, presidente dell’Unioncamere Lazio.

Skal International Roma partecipa con 12 soci pari a circa il 10% di tutti i partecipanti sellers (136), in rappresentanza di varie categorie professionali, da quelle tradizionali (alberghi, TO, trasporto, ristoranti, case e appartamenti) alle novità di Rome Free Lounge, Hard Rock Cafe Roma; Borghi Italia Tour Network; Verdesicilia TO e Lybra Tech, presenti nel catalogo con una sezione specifica ‘Skal Roma’, una monografia Skal per il Buy Lazio.
I prodotti più richiesti sono le città d’arte, il mare, l’enogastronomia e la natura. I 136 seller sono arrivati in particolare da Roma e provincia (36 e 27%) ma anche da Rieti (17%), Viterbo (10%), Latina (5%) e Frosinone (5%).
La giornata di oggi, 15 settembre, sarà dedicata agli incontri tra venditori e acquirenti ed i TO potranno conoscere le bellezze del territorio laziale con 6 itinerari turistici, sabato 16 e domenica 17, nelle province del Lazio. L’obiettivo primario delle attività firmate Skal Roma è rafforzare il posizionamento e la promozione turistico – commerciale di Roma e del Lazio nel mondo, in particolare nei confronti dei circa 15.000 membri, tutti professionisti del turismo, distribuiti in oltre 350 i club presenti in 83 nazioni, in rappresentanza delle 32 categorie di imprese di appartenenza. “Rinnoviamo la collaborazione con il Buy Lazio iniziata nel 2012 consolidando il rapporto con UnionCamere Lazio e credendo fortemente nell’ opportunita’ di creare un network con i buyer provenienti dai Paesi europei di maggior rilevanza turistica, con la possibilita’ di attivare per i nostri soci nuovi e proficui contatti d’affari – commenta Antonio Percario – La nostra associazione vuole essere nei confronti delle Istituzioni e delle aziende Turistiche un ‘pensatoio’ per individuare filoni di sviluppo e di crescita del turismo internazionale verso la destinazione Italia e Roma in primis”. L’arte di fare rete è la strategia di Skal Roma che prevede l’organizzazione di conviviali, vere opportunità di incontri professionali con focus specifici, ma anche Visit Roma with Skal, la vetrina di tutti i membri dello Skal di Roma e del Lazio per promuovere rapporti di lavoro fra Soci Skal nello spirito del motto Skal ‘Doing business among friends’ e per commercializzare i propri prodotti.

News Correlate