domenica, 22 settembre 2019

Apre al pubblico la Domus di Palazzo Valentini

Domani si inaugura anche Tec’Art, il museo trasparente

Sabato 22 dicembre sarà aperta al pubblico l’area archeologica e la Tec’Art, un museo trasparente allestito all’interno del cortile cinquecentesco di Palazzo Valentini. Nel 2005 sono state riportate alla luce le due Domus romane del II e IV secolo d.C. Due anni dopo sono state scoperte le piccole Terme il cunicolo del 1939 che collega Palazzo Valentini ai Fori. Durante i lavori, inoltre, sono stati ritrovate decine di reperti, vetri preziosi, marmi, vasi e statuette che sono stati racchiusi all’interno di una struttura trasparente di 200 metri quadrati aperta al pubblico con ingresso gratuito. Turisti e romani potranno visitare anche gli scavi arricchiti dalla ricostruzione in 3D realizzata da Piero Angela che riporta l’area al periodo del suo splendore. "Questo lavoro compiuto con trasparenza – ha spiegato il ministro dei Beni culturali Francesco Rutelli, presente all’inaugurazione dell’area – ha permesso di recuperare un’area che rappresenta il parco archeologico più importante del mondo". Per il presidente della Provincia di Roma Enrico Gasbarra, rappresenta "una sfida intrapresa due anni fa e portata avanti con coraggio, lo stesso coraggio che ci ha permesso di restituire ai cittadini queste scoperte".

News Correlate