Colosseo, turista americano ruba frammento muro: fermato dai carabinieri

Ancora un sfregio al Colosseo, ieri, infatti, un turista americano di 36 anni è stato denunciato dai carabinieri per aver preso un frammento di laterizio da un muro dell’Anfiteatro Flavio. Oltre al turista americano sono stati denunciati per molestie e disturbo a persone, otto  cittadini del Bangladesh perché notati, con atteggiamento molesto ed eccessivamente insistente, a vendere abusivamente i loro prodotti ai turisti in coda per entrare a visitare il Colosseo.
Nei confronti di altri nove cittadini del Bangladesh sono scattate sanzioni amministrative per un ammontare di circa 19.000 euro perché sorpresi a vendere abusivamente ombrelli, bottigliette d’acqua, aste telescopiche, cappelli da ‘Babbo Natale”‘ e power bank. In totale, i Carabinieri hanno sequestrato oltre 300 articoli.
Infine, i Carabinieri hanno sanzionato e proposto per il ‘Daspo Urbano’ altri 6 cittadini del Bangladesh sorpresi a stazionare nelle aree di accesso e transito alla fermata della metropolitana ‘Colosseo’, limitandone la libera accessibilità e la fruizione ai passeggeri in transito.  Nel corso delle attività sono state identificate oltre 100 persone e controllati 55 veicoli.

 

News Correlate