martedì, 10 dicembre 2019

Un’app per smartphone per svelare segreti dei musei

“Pensiamo all'opportunità di creare un kit turistico, un'applicazione creata in partnership con Poste italiane che possa permettere, come nei grandi musei o nei luoghi culturali del resto del mondo, di scaricare sullo smartphone le descrizioni di tutto ciò che si sta vedendo. Realizzeremmo una cosa che a Roma incredibilmente non esiste”. È quanto ha affermato Ignazio marino, sindaco della Capitale, al termine della visita nella sede centrale di Poste italiane durante la quale l'ad dell'azienda, Massimo Sarmi, gli ha illustrato tutte le infrastrutture tecnologiche utilizzate.

News Correlate