Nuovo regolamento per il rispetto di Roma: daspo, stop centurioni e tuffi in fontane

Roma ha un nuovo regolamento di polizia urbana. Regole nuove e applicabili che sostituiscono norme desuete pensate in un altro periodo storico. Il testo stabilisce in un unico documento tanto lo stop ai cosiddetti ‘centurioni’, attorno al Colosseo ed ad altri monumenti del centro di Roma, quanto le sanzioni per chi si tuffa nelle fontane storiche, come la Fontana di Trevi. Nuovi divieti in arrivo anche per rovistaggio e bivacchi. Tra le principali novità il Daspo: una misura che consente ai vigili di allontanare chi trasgredisce le regole da una determinata zona della città per 48 ore. Oltre alle ordinanze anti-alcol entrano in vigore divieti permanenti per gli alcolici.

Per una questione igienica è richiesto ai cittadini o ai turisti di non ‘attaccarsi’ mentre si beve ai nasoni, cioè non mettere la bocca a contatto il ‘nasone’, la tipica fontanella romana, stop anche all’esposizione di oggetti erotici espliciti in vetrina.
“Finalmente dopo 73 anni abbiamo un regolamento moderno ed applicabile di polizia urbana che ci consente di sanzionare e limitare di molto comportamenti incivili che deturpano in vario modo Roma”, ha commentato Sara Seccia, la consigliera M5S che ha lavorato in prima persona al regolamento.

News Correlate