Roma, in 3 anni i turisti sono aumentati di un quarto

A fine 2006 saranno 18 milioni i visitatori della capitale

Sono “cifre straordinarie” quelle relative ai primi sette mesi del 2006, secondo il sindaco di Roma, Walter Veltroni. I dati fornito dall’Ente bilaterale del turismo, dimostrano un incremento sull’analogo periodo del 2005 pari a +9% sugli arrivi e +8,2% sulle presenze. Dopo aver ricordato che nel 2004 c’é stato un incremento di +6,1% sugli arrivi negli alberghi di Roma, che l’anno successivo c’é stato un ulteriore incremento di +7,7% e che ora i primi mesi del 2006 riportano un ulteriore balzo in avanti pari a +9%, Veltroni osserva che “se nell’intero anno questo dato sarà mantenuto, e le previsioni sulle prenotazioni sembrano confermarlo in pieno, significherà che, negli ultimi tre anni, Roma ha incrementato i suoi turisti del 24,5%, sostanzialmente ha aggiunto una cifra di turismo pari ad un quarto dell’intero movimento registrato nel 2003”. Secondo le stime, a fine anno si sfioreranno i 18 milioni di presenze; in media 50.000 visitatori sono presenti ogni giorno nei siti turistici della Capitale. “Roma, dopo l’11 Settembre 2001, – conclude il sindaco – ha dimostrato una capacità di reazione eccellente, frutto di quel modello più volte richiamato che ha saputo porre le migliori risorse imprenditoriali, finanziarie, sociali e politiche al servizio degli interessi dei cittadini.”

News Correlate