lunedì, 16 settembre 2019

Roma, prime multe dopo ordinanza anti-bivacchi nelle fontane

Sono già scattate le prime multe dopo l’ordinanza che vieta bivacchi e tuffi nelle fontane di Roma. Un senzatetto malese, infatti, si è gettato completamente nudo nella Fontana centrale di piazza Navona. L’uomo, fermato dai vigli urbani, ha spiegato di aver fatto il bagno perché sentiva caldo. Gli agenti della polizia locale del gruppo GSSU, lo hanno accompagnato al centro di fotosegnalamento e poi al comando di via Macedonia. Lo straniero sarà denunciato per atti osceni e dovrà pagare una multa di 450 euro.

Multato di 80 euro anche un turista americano che ha aperto il suo sacchettino sui gradini di piazza di Spagna e si è messo a mangiare un panino.
Nei giorni scorsi, infatti, il sindaco della Capitale Virginia Raggi, ha firmato un’ordinanza che vieta di consumare cibi, bagnarsi, arrampicarsi o sedersi sui marmi delle fontane artistiche di Roma.

News Correlate