venerdì, 15 novembre 2019

La musica di Handel protagonista al Bullicame di Viterbo

Il 13 luglio la caldera del Bullicame, a due passi da Viterbo, faranno da scenario alle note delle due composizioni di G. F. Handel scritte su commissione dei reali d’Inghilterra: il concerto per la ‘Musica sull’acqua’ e quello per i ‘Reali fuochi di artificio’.

Le rispettive Suites verranno eseguite dall’Orchestra sinfonica Etruria Ænsemble diretta da Fabrizio Bastianini. Finale ritmato da fuochi artificiali come accadde alla prima esecuzione al Green Park di Londra nel 1749.
Allora fu il re Giorgio II a volere questa combinazione di musica e fuochi per celebrare la pace di Aquisgrana del 18 ottobre 1748 che mise fine alla guerra di successione austriaca. A Viterbo con meno autorevolezza e regalità è stato il Touring Club a sostenere la singolare riproposizione musicale, peraltro subito recepita dall’associazione ‘XXI Secolo’ presieduta da Giuliano Nisi e dal maestro Fabrizio Bastianini.
Oltre al Royal Fireworks Music è in programma il concerto per la ‘Musica sull’acqua’ (Water music), altra composizione haendeliana, scritta trent’anni prima nel 1717 ed eseguita presso le rive del Tamigi, che nel caso di Viterbo s’addice all’acqua che ribolle dalla caldera del Bulicame. Biglietto unico 10 euro(gratuito per ragazzi accompagnati fino a dieci anni); prevendita tel. 0761.226427. Inizio alle 21.30.

News Correlate