mercoledì, 24 aprile 2019

Pasqua a Roma senza metro in centro, Comune: Atac a lavoro per riaprirle

Le 3 stazioni centrali della metro di Roma – Repubblica, Barberini e Spagna – rischiano di restare chiuse anche durante le festività pasquali. La fermata Repubblica è chiusa da ottobre 2018, dopo l’incidente su una scala mobile in cui sono rimasti feriti diversi tifosi russi, le altre due da fine marzo sempre per questioni attinenti alle scale mobili. E ora le associazioni dei commercianti lanciano l’SOS turismo.

“Una Pasqua senza metro nel centro di Roma, nel periodo di alta stagione è assurdo – commenta Valter Giammaria, presidente della Confesercenti di Roma – Avere 3 fermate chiuse nel cuore della città non dà una buona immagine della Capitale ai turisti, anzi dà un’immagine negativissima. Noi abbiamo chiesto all’amministrazione comunale e ai responsabili di risolvere questo problema, ma non ci sono state risposte. A risentirne è tutto il tessuto economico, già in un periodo di difficoltà economica. In altre Capitali un problema del genere si sarebbe risolto in molto meno tempo”. “: “La mobilità nel centro storico è azzerata, la gente non riesce ad arrivarci e i nostri dipendenti stanno vivendo un inferno. Ci sono aziende in crisi, che stanno morendo. Le navette sostituitive non sono sufficienti e c’è disorientamento. Noi avevamo chiesto di aprire la Ztl, ma non ci hanno dato ascolto. Non sappiamo quando riapriranno le tre stazioni della metropolitana, non ci prendono in considerazione e non ci danno risposte”, ha detto David Sermoneta, della Confcommercio Roma centro storico. L’amministrazione comunale, interpellata in merito, fa sapere di essere “costantemente in contatto con Atac che sta lavorando per riaprire le stazioni metro nel minore tempo possibile”.

News Correlate