mercoledì, 26 giugno 2019

A Genova in mostra il mito di ‘aracne’ con la mostra ‘Spiders’

Da oggi, mercoledì 3 febbraio, fino a domenica 5 giugno il museo civico di storia naturale G. Doria di Genova ospiterà la mostra ‘Spiders’, che vedrà esposti i più grandi ragni del mondo in 60 terrari realizzati appositamente. 

Con le sue 50 specie di tarantole, 10 di scorpioni e 3 di scolopendre, l’allestimento del museo genovese rappresenta la più imponente mostra di ragni vivi d’Europa.

La mostra permetterà di apprendere l’anatomia, la diversità, il veleno, la seta e il comportamento dei ragni in maniera diretta. Sono anche previste delle visite guidate interattive durante le quali l’operatore potrà maneggiare con cura alcuni esemplari per consentire ai visitatori un’osservazione più ravvicinata.

“Con questa mostra – dice Carla Sibilla, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova – il museo di storia naturale, che ha avuto nel 2015 un incremento del 18% di visitatori rispetto all’anno precedente, conferma la sua dinamicità e il suo ruolo insostituibile di ‘divulgatore scientifico”.
Inoltre, verranno esposte opere del progetto ‘Aracnomachia’ di Labadanzky Unpolite Art Machine.

La mostra è visitabile dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 19. Biglietti: intero 8 euro; ridotto 4 euro.

News Correlate