Doria in Usa per promuovere Genova

Dal 5 all’11 febbraio Marco Doria, sindaco di Genova, sarà a San Francisco e nel distretto della Silicon Valley per “promuovere Genova e costruire relazioni con istituzioni politiche, mondo economico, della ricerca, scientifico, culturale e operatori capaci di promuovere flussi turistici verso Genova e la Liguria e attirare investimenti”. 

Oltre 20 gli incontri programmati che comprenderanno anche una conferenza sulla storia di Genova all’Università di Berkeley e all’Università di San Francisco oltre all’incontro con il sindaco di San Francisco Edwin M. Lee.
Doria sarà accompagnato dal dg di Porto Antico SpA Alberto Cappato, presidente della sezione Cultura e turismo di Confindustria Genova.    

Tra gli obiettivi del viaggio la presentazione del waterfront genovese e del disegno di sviluppo delineato nel Blueprint di Renzo Piano, per acquisire spunti e contatti operativi. Sarà un’occasione di sviluppo per il parco tecnologico degli Erzelli.   

“Andremo a promuovere Genova, presenteremo le nostre bellezze: il turismo, la cultura, la capacità innovativa e di fare impresa. A San Francisco è presente una forte comunità di italo-americani, in molti casi di origine ligure e genovese, o italiani che lavorano là, vogliamo rinsaldare i rapporti con loro per sviluppare delle relazioni”, sottolinea Doria.    

Intanto, a Genova va avanti il progetto annunciato dal Governo Renzi di creare un polo museale nazionale dedicato all’immigrazione italiana verso le Americhe.

“Genova ha bisogno di consolidare la sua immagine turistica, gli Usa sono il nostro quarto mercato – dice Doria – e voglio che la nostra città diventi un riferimento per il mondo accademico della cultura californiana, la Fondazione Palazzo Ducale può diventare un referente operativo, e voglio costruire dei ‘ponti’ tra Genova e la Silicon Valley”. 

News Correlate