Primo approdo a Genova per Msc Bellissima con cerimonia del ‘maiden call’

Prima volta a Genova per Msc Bellissima, nuova ammiraglia del Gruppo varata a Southampton a inizio marzo. Per il primo attracco tradizionale cerimonia del ‘maiden call’ a bordo con i vertici della società, il presidente Francesco Zuccarino e il country manager Leonardo Massa, il presidente della Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci.

“La scelta di Genova come home-port di Msc Bellissima è una testimonianza della centralità di questo territorio – ha sottolineato Massa – A livello globale non esiste porto in cui la Compagnia movimenta un numero maggiore di crocieristi. Quest’anno la nuova ammiraglia effettuerà ben 37 scali nel capoluogo ligure, portando con sé ogni settimana circa 5.700 turisti”.
Nel 2019 Msc porterà a Genova 12 unità della flotta per un totale di quasi 200 scali, il 12% in più rispetto al 2018, “generando una movimentazione che stimiamo supererà il milione di passeggeri, pari a oltre un terzo della movimentazione di Msc Crociere in Italia”, ha detto Massa.
Dopo Genova Msc Bellissima salperà alla volta di Napoli, Messina, La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia). A novembre 2019 nelle acque del Golfo per la stagione invernale, mentre a Genova arriverà la futura nuova ammiraglia, Msc Grandiosa, attualmente in costruzione nei cantieri di Saint-Nazaire.
“Msc Bellissima è la seconda nave del progetto Meraviglia – ha raccontato poi Massa – è una nave con soluzioni tecniche assolutamente innovative, che non hanno paragone nello scenario crocieristico mondiale. Ha una grande hall centrale con led di 480 metri quadri, unica nel mondo delle crociere. Vanta la presenza a bordo di Cirque du Soleil, che ha realizzato due spettacoli in esclusiva”.
Msc Bellissima è la più grande nave da crociera costruita da un armatore europeo, con una stazza lorda di 171.598 t, 315,3 m di lunghezza, 43 di larghezza e 65 di altezza.

News Correlate