Avvistatore di cetacei , nuovo lavoro messo a punto dalla Regione Liguria

La Regione Liguria lancia una nuova figura professionale: l’accompagnatore di turismo marino, attività legata soprattutto alle gite in mare per avvistare i cetacei. L’ idea è degli assessori regionali al Turismo e alla Formazione Gianni Berrino e Ilaria Cavo. A illustrarla è stato Berrino al convegno ‘È possibile coniugare la tutela dell’ambiente con lo sviluppo turistico?’.
“Il turismo sostenibile è un tema del programma regionale. Per la Liguria è di importante la promozione del mare. Per l’osservazione dei cetacei, ad esempio, è emersa l’opportunità, in collaborazione con l’assessore Cavo, di inserire la figura professionale di Accompagnatore di turismo marino”, ha detto Berrino.
L’Avvistatore di cetacei assisterà ed accompagnerà i turisti in escursioni marine fornendo informazioni su territorio, fauna e zone di pregio naturalistico; dovrà inoltre avere dimestichezza con l’attrezzatura di avvistamento della biodiversità marina da natante. Per esercitare la professione servirà un attestato rilasciato dalla Regione dopo un corso di formazione. Per questo e altri corsi professionali la Regione ha stanziato 5 milioni.

News Correlate