Percorso animato tra leggenda, storia e fantasia alla lanterna di Genova

Dopo il Successo dei ‘Fantasmi della Torre di Palazzo Ducale’ una nuova Torre, quella della Lanterna simbolo di Genova, racconterà storie intriganti e misteriose. L’appuntamento è per sabato 20 luglio con storie di spiriti erranti che solcano i mari o di avvenenti streghe che cercano di sedurre ingenui marinai.
Per non parlare poi del fantasma del Pirata che cerca in tutti i modi d’impedire che il suo tesoro venga ritrovato. O del costruttore della Lanterna che baratta la sua anima con il diavolo per garantire alla costruzione stabilità eterna. Spazio anche al Brigantino ‘Mary Celeste’ partito da New York e il quale equipaggio non giunse mai a Genova, scomparendo misteriosamente.
Dalla bocca dei protagonisti, verremo a conoscenza degli incantesimi segreti, pronunciati dalle streghe per salvare l’imbarcazione da una tremenda tempesta quando furono deportate a Genova via mare da quel di Triora. Oppure conosceremo i dettagli della storia di Pacciugo e Pacciuga le cui effige sono custodite presso il Santuario della Madonna di Coronata. Verremo a scoprire del perché il borgo di Cervo si chiama ‘il paese delle cento vedove’ e della filastrocca che celava il segreto del luogo ove i cervesi pescavano il corallo. E ancora si potranno ascoltare le liriche dei cantastorie del tempo che fu. Partenze alle 21 – 21.15 – 21.30 – 21.45. Ingresso offerta minima: intero 12 euro; ridotto (fino a 12 anni ) 10 euro; gratuito per i bambini fino a 6 anni (posti limitati) a favore dell’associazione Amici della Lanterna.

Prenotazione obbligatoria: fondazioneamon@live.it

News Correlate