Ponte Morandi, appello di Enac e traghetti a viaggiatori per venerdì 28 giugno

Appello di Enac e compagnie di navigazione ai viaggiatori a muoversi per tempo venerdì 28 giugno per raggiungere l’aeroporto e il porto di Genova a causa dei possibili disagi che subirà la viabilità a causa della demolizione delle pile del ponte Morandi.

Per l’esplosione dei manufatti sarà chiuso il casello di Genova Ovest, via di accesso al porto passeggeri e merci, e possibili incolonnamenti si registreranno al casello di Genova aeroporto. Per questo motivo Enac invita i passeggeri a programmare in anticipo i trasferimenti perché anche la viabilità cittadina sarà modificata e potrebbe causare intasamenti anche in prossimità dell’aeroporto. L’invito è anche a usare i mezzi pubblici. I collegamenti previsti da e per Genova però non subiranno variazioni. Stessa appello, per identica situazione è stato fatto da giorni dalle compagnie di traghetti. Tutte hanno informato i passeggeri dei possibili disagi per raggiungere lo scalo. Quel giorno sono previsti 9 traghetti in partenza e 7000 viaggiatori.

News Correlate