mercoledì, 13 novembre 2019

Una guida per scoprire l’entroterra pedalando

Ricca di informazioni utili per gli amanti della mountain bike e non solo

Pedalare nell’entroterra genovese: è questo l’obiettivo della carta “Aree verdi attrezzate – Piste ciclabili – Percorsi mountain bike – Parchi avventura” presentata dal Gruppo Azione Locale (Gal) dell’Appennino Genovese e dedicata agli appassionati della bicicletta. Una vera e propria cartina creata per chi intende visitare l’entroterra per scoprire i punti di eccellenza che il territorio offre. La carta raccoglie tutte le informazioni indispensabili agli appassionati di bicicletta da strada o mountain bike, ma anche per le famiglie che desiderano effettuare gite fuori porta con l’opportunità di trovare aree adeguatamente attrezzate, e per chi intende vivere la natura in modo alternativo, coadiuvando l’aspetto ludico a quello formativo. Suddivisa in due parti, gli utenti potranno consultare l’area cartografica della provincia di Genova divisa a sua volta in quattro settori tematici che indicano 75 aree verdi attrezzate, 4 piste ciclabili contrassegnate in blu, 26 percorsi mountain bike caratterizzati da tre colori a seconda dei diversi fondi stradali. Vengono così tracciati in modo dettagliato 405 chilometri da percorrere con la mountain bike e 26 chilometri da farsi con qualsiasi altro tipo di bicicletta. La seconda parte segnala, invece, i vari comuni di appartenenza e le opportunità offerte, specificando se ci sono parcheggi nelle vicinanze, se c’è acqua potabile, se si possono trovare locali pubblici o servizi igienici chimici, tavoli per scampagnate, griglie per barbecue, giochi per bambini, varianti panoramiche e lunghezza dei percorsi.

News Correlate