venerdì, 20 settembre 2019

L’aeroporto di Linate chiude per tre mesi, voli spostati a Malpensa e Bergamo

Dal 27 luglio al 27 ottobre l’aeroporto di Milano Linate rimarrà chiuso per i lavori di rifacimento pista e un restyling dell’aerostazione. Durante questo periodo i voli saranno trasferiti a Malpensa e a Bergamo.

La chiusura è stata programmata per “permettere importanti lavori infrastrutturali” che, comunica il sito ufficiale dello scalo di Linate, “ne miglioreranno la qualità, ne aumenteranno il livello di sicurezza e ne trasformeranno il design attraverso un percorso di restyling. Nello specifico, il primo degli interventi che verrà realizzato durante la chiusura dell’aeroporto sarà il rifacimento della pista di decollo e atterraggio di Linate”.

La riapertura è prevista per il 27 ottobre 2019, anche se alcuni cantieri rimarranno ancora aperti: il rinnovamento e ampliamento dell’aerostazione continuerà fino al 2021. Inoltre, vista la straordinaria affluenza prevista, durante il periodo di chiusura la linea di collegamento via treno tra Milano e Malpensa sarà potenziata con il raddoppio di tutti i convogli da e per Milano Centrale e Milano Cadorna. Anche gli autobus di collegamento da e per Milano saranno potenziati, con una frequenza maggiore nelle fasce orarie di picco.

News Correlate