Malpensa, Di Pietro: “Rendere più efficiente lo scalo”

Il ministro annuncia il completamento delle infrastrutture per accedervi

“Malpensa deve essere messa in condizioni di operare senza che ciò significhi togliere nulla alle altre infrastrutture aeroportuali”. Lo ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro durante un incontro alla Provincia di Varese con l’amministrazione locale, la Regione Lombardia, l’Anas, Rete Ferroviaria Italiana e Ferrovie Nord Milano in cui si è discusso dell’accessibilità stradale e ferroviaria all’aeroporto di Malpensa. “Posto che opere sono già state fatte – ha argomentato il ministro -, completarle oggi significa anche far funzionare bene quelle che ci sono gia”. E a questo proposito ha annunciato che “entro marzo 2008” sarà completato il collegamento stradale fra Malpensa e Boffalora, sulla A4 Milano-Torino, mentre è stata decisa la realizzazione della tratta ferroviaria Arcisate-Stabio, che connette lo scalo lombardo alla Svizzera “che ci consente di collegare Malpensa all’Europa”.

News Correlate