mercoledì, 22 maggio 2019

Riapre Villa Balbianello, bene del Fai più visitato d’Italia

Dopo la pausa invernale ha riaperto i battenti Villa del Balbianello a Tremezzina, sul lago di Como, risultato per il quarto anno consecutivo il bene del Fai – Fondo Ambiente Italiano – più visitato d’Italia con 125.000 visitatori, il 70% dei quali stranieri.
La villa edificata dal cardinale Durini alla fine del ‘700 e poi ampliata dal conte Guido Monzino, che nel 1988 alla sua morte la donò al Fai, si conferma meta prediletta per i matrimoni da tutto il mondo. Da record, per sfarzo e numero degli invitati, quello celebrato l’autunno scorso tra due degli attori più popolari di Bollywood, Ranveer Singh e Deepika Padukone.
Nel 2018 sono state celebrate 120 nozze e per l’anno in corso ci sono già 110 prenotazioni. Con circa 3.000 visitatori è stato più che positivo il bilancio dell’apertura invernale, che sta ormai diventando una consolidata tradizione per i visitatori e il territorio e che quindi verrà replicata anche quest’anno fino all’Epifania 2020. Per la prima volta, lo scorso inverno, diversi alberghi della Tremezzina hanno deciso di prolungare il periodo di apertura, grazie anche alla presenza di un attrattore turistico come Villa del Balbianello.
Come ogni anno, i giardini di Villa del Balbianello saranno fra i Beni protagonisti delle Giornate Fai di Primavera, che si terranno sabato 23 e domenica 24 marzo.

News Correlate