Sgarbi spiega ai consoli le bellezze della ‘Lombardia ‘segreta’

I luoghi più belli della Lombardia spiegati ai consoli di diversi Paesi dallo storico dell’arte Vittorio Sgarbi. ‘Lombardia segreta’ è stata presentata al Belvedere del palazzo della Regione, con una panoramica sui luoghi del turismo lombardo illustrata alla rappresentanza consolare internazionale presente a Milano. “La Lombardia non è una regione turistica, sulla carta. Invece è piena di luoghi straordinari che alludono a tutta l’Italia: ci sono dai laghi alle colline, una quantità di posizioni che potrebbero essere in Umbria o in Toscana e quindi danno il senso di una multiforme bellezza – ha sottolineato Sgarbi – Pensiamo ai Sacri Monti di Varese – ha aggiunto – al Vittoriale di Gardone Riviera. Non solo Milano e il lago di Como, quindi, ma una straordinaria varietà di luoghi che l’assessore al turismo Lara Magoni vuole promuovere e far conoscere a livello internazionale”.

Ad accogliere i consoli anche il governatore Attilio Fontana e l’assessore regionale al Turismo, Lara Magoni.
“Spero che questa iniziativa possa portare a una riscoperta di tutte le bellezze naturali, paesaggistiche, artistiche e architettoniche della nostra regione”, ha auspicato Fontana.
“Vogliamo aprirci al mondo ed attrarre sempre più visitatori – ha concluso Magoni – anche grazie alla valorizzazione dei tanti piccoli borghi che compongono il nostro territorio”.

News Correlate