Villa Balbianello bene del Fai più visitato d’Italia

Superata anche quest’anno la quota delle 100.000 presenze, Villa del Balbianello continua ad essere il bene del FAI più visitato d’Italia. A fine stagione si prevede di oltrepassare i 111.000 visitatori, in crescita rispetto al 2016. In linea con le tendenze del turismo sul Lario, la maggioranza (87%) sono stranieri, provenienti nell’ordine da Regno Unito, Francia, Nord Europa, America, Australia, Paesi Orientali, Spagna, Germania, Russia.

Il complesso si qualifica sempre più come location per celebrare un matrimonio da favola. Scelto da persone conosciute, come il caso di Chris Smalling, difensore centrale del Manchester United, sposatosi qui l’estate scorsa, o anche per il semplice rito civile davanti ai soli testimoni e parenti stretti.
Dopo il positivo il bilancio dell’apertura invernale lo scorso anno, il FAI ha deciso di ripetere l’esperienza nei giorni festivi e nei ponti dall’8 dicembre 2016 fino all’Epifania.
Il Comune di Tremezzina ha deciso di intitolare la via che conduce al complesso a Guido Monzino, l’alpinista ed esploratore milanese che alla sua morte, nel 1988, lasciò Villa Balbianello al Fai. La cerimonia ufficiale è prevista il 2 marzo 2018, giorno dell’anniversario della nascita del conte Monzino.

News Correlate