Vueling e Instituto Cervantes siglano partnership per rafforzare legame Italia-Spagna

Vueling investe da sempre sui talenti e sulla loro crescita, poiché crede fortemente che il benessere della società dipenda innanzitutto dalle persone e dal potenziale che ognuna ha. Da questa certezza è nata la collaborazione con l’Instituto Cervantes di Milano: un accordo che punta per tutto il 2019 a garantire una serie di vantaggi per tutti coloro che fanno parte di questa grande famiglia.

È stata così ufficialmente firmata la partnership con l’Instituto Cervantes di Milano: il più noto ente pubblico dal governo spagnolo per diffondere la cultura dei paesi di lingua madre spagnola all’estero e promuovere l’insegnamento della lingua spagnola.

La collaborazione nasce infatti dalla volontà di Vueling di continuare ad investire in Italia e dall’obiettivo di creare sempre più sinergie tra la Spagna e il mercato italiano. Grazie a questa nuova partnership, tutti gli iscritti presso l’Instituto Cervantes di Milano potranno approfittare di speciali tariffe pensate da Vueling per avvicinare ancora di più la penisola iberica all’Italia.

“Per noi l’Italia è una seconda casa ed è il nostro mercato più importante dopo la Spagna – ha commentato Susanna Sciacovelli, dgdi Vueling per l’Italia – Crediamo nel turismo italiano e la richezza culturale della Spagna, ed è per questo che abbiamo voluto creare un legame ancora più forte tra i due paesi. Desideriamo che tutti gli iscritti all’Instituto Cervantes di Milano abbiano la possibilità di visitare la Spagna viaggiando da Milano Malpensa e gli aeroporti italiani serviti da Vueling, e che possano mettersi alla prova con la lingua spagnola ed immergersi davvero nella cultura Spagnola attraverso le 25 città spagnole che colleghiamo con l’Italia.”

“Crediamo che questo accordo rafforzi la presenza dell’Instituto Cervantes di Milano in tutto il nord Italia, favorendo la presenza di autori spagnoli nelle istituzioni più prestigiosamente e, certamente, nel tessuto culturale del territorio – ha commentato Sergio Rodríguez, direttore dell’Instituto Cervantes di Milano – Vogliamo dare valore alla creatività, al dinamismo, alla globalizzazione della cultura in spagnolo e raccontare la ricchezza della Spagna attraverso le sue lingue co-ufficiali. Come vecchi legami storici e affettivi uniscono Spagna e Italia, così Vueling supporta la cultura e sostiene l’Instituto Cervantes di Milano”.

News Correlate