martedì, 19 febbraio 2019

Villa Erba punta sulla ‘customer statisfaction’

Eventi in crescita, attenzione al cliente e interazioni con il territorio

Ad un anno dall’’avvio della nuova gestione, Villa Erba si presenta come un polo espositivo e congressuale dinamico e orientato alla soddisfazione del cliente. L’azienda è stata ristrutturata ad ogni livello, ma gli sforzi maggiori sono stati concentrati nel miglioramento della qualità dei servizi.
“Non si tratta di un indotto solo a parole – commenta il presidente  Jean Marc Droulers – ma di un modello di business che intende trovare applicazione pratica nella costruzione di reti e collaborazioni al fine di radicare Villa Erba nel territorio”. 
Obiettivo di Villa Erba è quello di assecondare e soddisfare tutte le richieste della clientela, offrendo supporto nei servizi di ordine generale, dalle prenotazioni alberghiere alla gestione dei parcheggi, della viabilità, ciò in collaborazione con le Istituzioni locali. Villa Erba si sta, infatti, dedicando ad integrare tutte le sfaccettature e le offerte del territorio, anche attraverso la costituzione di una rete d’impresa che riunisca gli operatori della filiera turistica.
In aumento (+40%) il numero di eventi in calendario per il 2013. Ben 5 infatti, le fiere di nuova acquisizione Villa Erba.
Attenzione a contrastare la stagionalità delle attività: attualmente la maggior parte degli eventi si concentra tra primavera e autunno. L’obiettivo sarà quello di coprire tutto l’anno, riqualificando la bassa stagione e attraverso eventi che abbiano un indotto migliorativo.
Lo sforzo commerciale di Villa Erba è al momento principalmente rivolto al mercato italiano; tuttavia dalla seconda metà dell’anno in corso, saranno intraprese diverse iniziative di marketing nei paesi della Comunità Europea.

News Correlate