Cipro si mette in mostra in 40 scatti sulle vie di Milano

Fino al 30 ottobre Cipro si racconta a Milano attraverso un percorso fotografico lungo Corso Vittorio Emanuele II. ‘Cipro, cultura alla corte di Afrodite’ è il titolo della mostra organizzata dall’Ente Nazionale per il Turismo di Cipro in Italia. Quaranta sono i pannelli che la compongono e che possono essere ammirati seguendo la celebre via milanese.

Il titolo trae ispirazione dalla leggenda che narra della nascita di Afrodite tra le acque del mare cipriota, in prossimità della località nota come Petra Tou Romiou, lungo il litorale sud-ovest dell’isola. La composizione dei pannelli e la selezione delle foto sono stati pensati come un tour virtuale che parte da Pafos. Il viaggio che i visitatori compiono li porta a scoprire come la terza isola del Mediterraneo sia un piccolo mondo, circondato da un bellissimo mare e impreziosito da tesori archeologici.
Tra i numerosi fotografi coinvolti, nomi di spicco del panorama internazionale, cipriota e italiano come Marcus Bassler, Andreas Constantinou, Massimiliano Rella, Franco Cappellari, Camilla Morandi e altri.
“Il 2017 ha visto una crescita consistente dei flussi turistici internazionali e italiani. Siamo molto contenti di poterci raccontare in una città che come la nostra isola è un po’ un crocevia. Una via importante per Milano come corso Vittorio Emanuele II è una vetrina che vede transitare ogni giorno migliaia di persone provenienti da tutto il mondo. Crediamo che iniziative come questa siano efficaci perché permettono di attivare un contatto diretto con il pubblico puntando sulle emozioni, fattore di prima importanza nelle motivazioni di un viaggio”, commenta Christos Tsiakas, direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo di Cipro in Italia. www.turismocipro.it

News Correlate