Varese, marchio di qualità per alberghi e ristoranti

Sono 146 le strutture che hanno ricevuto il riconoscimento

Il Marchio di Qualità ha fatto boom: dopo le visite degli ispettori, sono state ben 146 le strutture ricettive del territorio, tra ristoranti e alberghi, che hanno ottenuto il riconoscimento. Un vero e proprio record per l’iniziativa che viene promossa da Camera di Commercio e Provincia nell’ambito del Protocollo d’Intesa sul Turismo in atto tra i due enti pubblici. Il progetto si avvale inoltre della collaborazione dell’Associazione Ristoratori/Confcommercio e dell’Associazione Gourmets e Ristoratori/Confesercenti. Il Marchio di Qualità, avviato su scala nazionale da Isnart (Istituto nazionale di ricerche sul turismo), vuole favorire la realizzazione di un circuito gastronomico di qualità composto da differenti realtà, con caratteristiche e prodotti diversi e non ha carattere obbligatorio: si tratta di un riconoscimento facoltativo, annuale e rinnovabile. Sono stati gli stessi albergatori e ristoratori a richiederlo alla Camera di Commercio, che ha organizzato visite senza preavviso negli esercizi candidati tramite esperti di settore individuati da Isnart. I risultati sono poi stati sottoposti a una commissione tecnica di valutazione per l’assegnazione del Marchio.

News Correlate