mercoledì, 13 novembre 2019

A Bergamo un city resort del benessere a Villa dei Conti Astori

E’ stato presentato un progetto imprenditoriale che prevede il recupero della Villa dei Conti Astori, finalizzato alla realizzazione di un city resort del benessere nel cuore della città di Bergamo. Si tratterà di un vero e proprio buen retiro dove rifugiarsi per rigenerare corpo e mente.

L’iniziativa prevede la ristrutturazione della villa, in stile palladiano, risalente al XVIII secolo, dell’attigua chiesetta dedicata alla Madonna Addolorata, edificata nel medesimo periodo e del parco, nel pieno rispetto della loro storicità, nonché il miglioramento della struttura, mediante la creazione di nuovi ambienti, dove antico e nuovo possano convivere armoniosamente, dando vita ad un equilibrio perfetto fra l’eleganza del classico e il fascino del contemporaneo.

L’obiettivo è quello di realizzare un city resort del benessere, unico nel suo genere in Lombardia e in tutto il Nord Italia, comprensivo di hotel a 5 stelle, ristorante di haute cuisine, urban spa e lounge bar, il tutto immerso in un maestoso parco secolare. La SPA, le suite e il ristorante saranno firmati dai grandi brand dell’interior design italiano ed internazionale.

L’idea è nata per rispondere al trend degli ultimi 10 anni, che ha mostrato una crescita esponenziale del livello di attenzione alla salute e al benessere, che ha contribuito ad un incremento del mercato del turismo di questo settore, il cui valore globale è stato stimato intorno ai 439 miliardi di dollari. In Italia il turismo connesso al wellness supera i 2 miliardi di euro annui, con una crescita annuale del 10%.

Il numero di hotel con SPA attualmente si aggira intorno alle duemila unità e si è riscontrato che il 73% degli italiani sceglie le vacanze all’insegna della salute e della cura del corpo. La progettazione e la realizzazione del city resort bergamasco vedono il coinvolgimento di un team di risorse professionali multidisciplinari qualificate tra cui gli architetti Edoardo Milesi e Alberto Apostoli, il gruppo Paghera Green Service e TecMa Solutions.

News Correlate