mercoledì, 22 maggio 2019

Da Mibac ok a lavori riqualificazione ‘Giardino dei Giusti’

Riprenderanno in settimana i lavori di riqualificazione del Giardino dei Giusti di Milano, luogo che intende celebrare i giusti di tutto il mondo che si sono battuti contro ogni forma di totalitarismo. È arrivato al Comune di Milano il parere positivo del Mibac che, la scorsa settimana, aveva dato uno stop ai lavori per valutare il percorso di vincolo monumentale del Monte Stella.

A comunicare il parere “sostanzialmente positivo del ministero anche se con qualche aspetto suscettibile di miglioramento”, è stato a margine del Consiglio comunale di Milano l’assessore all’Urbanistica del Comune, Pierfrancesco Maran.
“Il parere del ministero è sostanzialmente positivo – ha commentato Maran – e quindi ripartiranno i cantieri. Ci sono alcuni aspetti di miglioramento del progetto ma che sono marginali. Dopo una settimana di polemiche torniamo al punto di partenza: cioè che il Giardino va fatto e il progetto va sostanzialmente bene. Questo non mi sembra il modo in cui dovrebbe lavorare un ministero”. Maran ha poi ribadito che per il luogo “è più adatto il vincolo paesaggistico rispetto al monumentale e su questo lavoreremo in sede di osservazioni”, ha concluso. Nel parere del ministero si legge che “il Giardino dei Giusti, così riqualificato, amplifica il valore testimoniale del sito proprio in ordine alla sua valenza identitaria, declinandola in chiave interculturale e globale”.

News Correlate