lunedì, 22 aprile 2019

Con Calix escursione nei paesaggi che ispirarono il Pellizza

Escursione dedicata alla campagna di Volpedo, città dove nacque e visse Giuseppe Pellizza, figura di spicco del Divisionismo e autore del famoso ‘Quarto Stato’. Il panorama della bassa Val Curone influenzò profondamente la visione del mondo dell’artista, che una comprensione profonda della sua opera non può prescindere da un assaggio di questa terra. Con l’aiuto di guide storiche e naturalistiche si passeggerà idealmente in compagnia di Pellizza scoprendo natura e sapori del suo mondo contadino lungo un sentiero ad anello di circa 6,5 km che avrà come tappa intermedia il borgo di Volpedo.

L’itinerario avrà inizio alla Cascina Cabella di Casalnoceto, un’antica fattoria in stile piemontese che sorge ai piedi di una collina lungo l’antica via per Volpedo, ricordata da Pellizza nell’olio ‘La strada per Casalnoceto’. Tra prati a foraggio si giungerà all’ingresso di Volpedo. Qui ci immergerà nell’atmosfera Ottocentesca del centro scoprendo l’abitazione e lo studio di Pellizza e poi la pieve medievale, il castello, i vicoli che fecero da scenario alle più famose opere del pittore, per finire addirittura con la visita di un frutteto che illustra le “cultivar” di mele e pere dell’epoca.

Dopo questo viaggio nel tempo, avrà inizio il ritorno a Casalnoceto con un percorso diverso dal precedente, lungo l’itinerario pellizziano della Montà di Bogino, dal titolo del dipinto che ritrae il tratto di sentiero che porta ad punto panoramico da cui è possibile ammirare a 360° il paesaggio circostante. Infine si passera anche per la Chiesa della Fogliata, antico santuario sorto nel luogo di un’apparizione della Madonna e che fu molto caro a Don Orione.
A conclusione dell’escursione, presso la Cascina Cabella si degusterà una abbondante merenda a base di specialità locali legate ai temi della passeggiata.

Il ritrovo è previsto per le 14 davanti all’ingresso della Cascina Cabella. Le attività si concluderanno verso le 18 circa. Richiesta la prenotazione entro sabato 3 marzo 2018 al numero: tel. 347.5894890 (Mirella)/ 349-5567762 (Andrea), e-mail: calyxturismo@gmail.com.

News Correlate