Expedia, mercato turistico in crescita a Milano

Nel I trimestre 2013 registrato +10% in prenotazioni alberghiere

“Nel I trimestre del 2013 le prenotazioni verso Milano sono aumentate in maniera esponenziale rispetto al 2012, con tassi di crescita in tutte le zone della città. Questo grazie alle politiche pensate ad hoc per venire incontro alle peculiarità tipiche di ciascun segmento. Ma i margini di crescita sono ancora notevoli”. È quanto ha affermato Laura Valerio, director market management Italy cities di Expedia Lps durante la tappa milanese del 'Whr Destination'. 
“Milano è una metropoli internazionale con 3 aeroporti. Quello che offriamo agli albergatoti milanesi è un canale di vendita collaudato e di successo, che da' loro un'ulteriore vetrina di visibilità all'estero – ha aggiunto Valerio – Grazie a un uso più consapevole della tariffa pacchetto e delle tariffe opache, il margine di crescita può diventare ancora più grande”.
Secondo Expedia, Milano ha registrato un tasso di crescita nel I trimestre 2013 vicino al 10% nelle prenotazioni alberghiere. A guidare questa crescita le aree  del Nord, oltre alle classiche zone turistiche come quella Duomo e Porta Romana, il nuovo polo Fiera Milano City e la zona di Città Studi.
Per quel che riguarda le prenotazioni dei pacchetti volo+hotel, è la zona Duomo a registrare un balzo in avanti (+67%), tra cui sono soprattutto le strutture alberghiere a 5 stelle (+19%) e a 4 stelle (+16%) a riscuotere maggiore successo. Tra i paesi da cui provengono il maggior numero di prenotazioni spiccano, oltre all'Italia, gli Usa e la Gran Bretagna, insieme a Danimarca e Giappone. La durata media dei soggiorni è intorno ai 2,3 giorni.

News Correlate