Regione stanzia 2 mln di euro per il turismo

La Regione Marche ha reso nota la pubblicazione del bando per la concessione di contributi a fondo perduto in conto capitale alle strutture ricettive per interventi di riqualificazione e ammodernamenti. Circa 2 milioni di euro con una agevolazione massima di 200.000 euro per ogni domanda. Sono ammesse le spese effettivamente pagate dall’1/1/2015.

“Si tratta di un provvedimento molto atteso dagli imprenditori del turismo, visto che da alcuni anni (almeno dal 2013) non vi era un provvedimento analogo che favorisse la riqualificazione delle strutture ricettive. Investimenti necessari e richiesti per il settore economico più innovativo e trainante della nostra Regione. Si fa infatti un gran parlare di turismo. Ne parlano molti politici. Addirittura ci sono anche sindaci che alterano la verità pur di narrare storie fasulle di migliaia di occupati nel settore turistico dovuti alla azione della loro Amministrazione comunale – commenta Amerigo Varotti, dg Confcommercio Marche Nord – La realtà è che di turismo si parla molto ma si concretizza poco. Questo atto della Regione Marche è un fatto concreto, molto atteso ed auspicato. Certo la facile obiezione è che 2 milioni di euro sono poca cosa rispetto alle esigenze. È vero, però abbiamo avuto la garanzia dal presidente Luca Ceriscioli e dall’assessore al Turismo Moreno Pieroni che il fondo sarà decisamente incrementato (10 milioni di euro) se vi saranno richieste dalle imprese. Per cui Confcommercio Marche Nord invita tutti i titolari di strutture ricettive a rivolgersi presso i propri uffici per presentare le domande di finanziamento”.

News Correlate