Il Grand Tour delle Marche fa tappa a Civitanova Marche con ‘Giustaporto’

I sapori e le suggestioni dell’Adriatico fanno tappa a Civitanova Marche per uno degli appuntamenti più attesi del Grand Tour delle Marche, il circuito di eventi esperienziale lanciato da Tipicità in collaborazione con ANCI Marche.

Con GustaPorto, domenica 2 giugno il porto di Civitanova Marche si trasforma in un vero e proprio ‘anfiteatro del mare’ da vivere a cinque sensi. A partire dalle 17, i pontili che si affacciano nelle quiete acque del porto turistico e peschereccio si animeranno con una serie di spettacoli e degustazioni.
Protagonisti del ‘food-port’, ossia dell’inedita esperienza gastronomico-portuale, saranno i piatti tipici della cucina marinara civitanovese, insieme a proposte rielaborate dagli chef dell’Accademia di Tipicità ed ai vini dei colli circostanti.
Ad accendere i moletti i richiami del ‘jazz in banchina’, una lezione recitata dedicata al mito di Enea, un’esibizione fronte mare degli artisti di ‘Civitanova all’opera’ e sketch dialettali con l’associazione culturale ‘Contemporanea 2.0’ Per i più piccoli, un laboratorio creativo ‘l’Adriatico con le mie mani’. Al calar del sole, in programma la passeggiata guidata con l’art director Giulio Vesprini, alla scoperta di uno dei porti più colorati d’Italia.
‘Li furbi co’ l’abbiti’ è la pietanza tipica della tradizione civitanovese, piatto unico con polpi, bietole e polenta che sarà protagonista dei menù che, fino al 9 giugno, saranno proposti in oltre 20 ristoranti della città, grazie alla collaborazione con Abat, Confcommercio e Centriamo. Da non perdere nei primi due weekend di giugno le ‘crociere gastronomiche’, dal porto al mare aperto, sulla rotta delle vigne nel mare, assaggiando delizie marinare.
In apertura di manifestazione, nella mattinata di sabato primo giugno, al Mercato Ittico Comunale si svolgerà il talk show ‘Porto di Civitanova Marche: la rete delle economie e delle esperienze’, condotto da Duilio Giammaria, noto al grande pubblico per la trasmissione di Rai 1 ‘Petrolio’. Con Atenei, associazioni dei pescatori, istituzioni e progettisti, insieme a tutta la comunità del mare, spazio alle visioni ed alle idee per dare nuove prospettive al rapporto mare, porto, città e territorio.
GustaPorto è promossa dall’amministrazione comunale di Civitanova Marche con il supporto del FLAG Marche Centro, il gruppo di azione locale per la pesca che sostiene lo sviluppo, dalla tradizione marinara all’innovazione tecnologica.
La manifestazione è la prima tappa di giugno del Grand Tour delle Marche, che da quest’anno conta sulla project partnership di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking. Tutte le informazioni per conoscere le attrattive dei dintorni e le attività inserite nel programma della manifestazione, sulla piattaforma www.tipicitaexperience.it.

News Correlate