sabato, 21 settembre 2019

A Marotta per la 72^ Sagra dei Garagoi

La Sagra dei Garagoi l’evento più longevo e rappresentativo di Marotta, che quest’anno giunge alla 72^ edizione. La Sagra animerà la città adriatica, in provincia di Pesaro Urbino, da giovedì 25 a domenica 28 aprile. Un’idea per trascorrere il ponte del 25 aprile tra i piaceri della tavola, il mare, tanto amato e cantato dal grande Enrico Ruggeri, e Mondolfo, uno dei Borghi più belli d’Italia.

Nata nel 1948, ad opera di un gruppo di pescatori, come apertura della stagione turistica estiva, con il passare del tempo divenne tra le più grandi manifestazioni gastronomiche regionali. I garagoi sono un mollusco commestibile che vive a circa 8 miglia dalla costa in fondali sabbiosi e fangosi in un tratto di mare che va da Rimini ad Ancona.

“Una Sagra – ha esordito il sindaco Nicola Barbieri – molto importante per la storia e le tradizioni di Marotta. Sta crescendo edizione dopo edizione grazie all’impegno della nuova Pro loco e alle tante associazioni che collaborano. Saranno quattro giornate ricche di appuntamenti e con ospiti di rilievo”.

“Abbiamo ideato un programma – ha proseguito Luca Mazzanti, presidente della Pro loco – con tantissimi appuntamenti che spaziano dall’enogastronomia alla musica, dalle iniziative per i bambini alla solidarietà, dallo sport allo spettacolo. Una Sagra in grado di soddisfare tutti i gusti. Gli stand gastronomici saranno allestiti nel piazzale 11 Eroine, il principale, piazza Roma e piazza dell’Unificazione. Un grande ringraziamento va all’amministrazione comunale e alle associazioni che collaborano per la riuscita dell’evento”.

La cerimonia d’apertura il 25 alle 11.30 in uno dei luoghi simbolo di Marotta, del suo mare e dei suoi pescatori: El Croc.

Tra le iniziative collaterali, grande successo sta riscuotendo la seconda edizione di Master GaraGol: competizione tra ristoranti che ha l’importante obiettivo di promuovere il consumo e l’utilizzo del gasteropode, proprio nei ristoranti del territorio.

Uno degli eventi clou ‘Una Pedalata per la Vita’, domenica 28 con partenza alle 10 in piazza dell’Unificazione, che avrà come madrina Miriana Trevisan.

Sabato 27 l’assegnazione della Bandiera Gialla dell’Associazione campeggiatori Turistici d’Italia al Comune di Mondolfo. Per l’occasione si terrà l’assemblea generale nazionale e il raduno camper.

News Correlate