martedì, 19 febbraio 2019

‘Borghi della lettura’ sarà presente alla Bit di Milano

Alla Bit di Milano ci sarà anche il network ‘Borghi della Lettura’ (www.borghidellalettura.it), che ad oggi comprende 41 borghi di 10 regioni.  Il network, nato in Molise nel febbraio 2014, costituisce un’offerta di turismo tematico mettendo in evidenza le peculiarità locali in cui ambiente e cultura presentano caratteri di estremo interesse.

Tra le finalità, la tutela del patrimonio finalizzato alla sua conoscenza, il soddisfacimento diretto dei bisogni della popolazione locale con primario interesse alla crescita culturale, la creazione di flussi di utenza motivati dall’interesse alla fruizione del patrimonio e l’attivazione di processi produttivi nel territorio, la valorizzazione del borgo storico con arredo urbano che richiami il marchio designato.
“I borghi del futuro come quelli del network si caratterizzano per nuove architetture, nuove piazze, creatività e nuove coesistenze’: di questo e altro si parlerà alla Bit di Milano il prossimo 10 febbraio in occasione del convegno: ‘Modelli di turismo culturale: il network Borghi della Lettura’ alla presenza del presidente e ideatore Roberto Colella, del docente Unimol Angelo Presenza e dell’ambasciatore onorario Patrizio Roversi.

News Correlate