‘IserniaInsieme’ fa bene al turismo

Nei primi 6 mesi del 2013 registrate ben 4.100 presenze

Ancora buoni risultati dal progetto ‘IserniaInsieme’, avviato nel 2010 dell’assessorato al Turismo della Provincia di Isernia. Nei primi 6 mesi del 2013 sono state registrate ben 4.100 presenze. Nonostante il rallentamento in termini di promozione, i gruppi e le associazioni contattati negli anni precedenti continuano ad arrivare in Molise 
Nelle scorse settimane, da Finale Emilia, è arrivato il gruppo di Preghiera Padre Pio. In questo caso, gli uffici dell’assessorato provinciale al Turismo, oltre a fornire l’abituale supporto in termini di costruzione dell’itinerario, di prenotazione delle visite, delle strutture ricettive e ristorative e di assegnazione della guida turistica, si sono prodigati per contribuire alla pesca di beneficenza organizzata dallo stesso gruppo a favore delle popolazioni terremotate.
“Il gruppo di Finale Emilia – spiega Florindo Di Lucente, assessore provinciale al Turismo – rientra tra le associazioni contattate nell’ambito del turismo religioso ed è già il secondo anno che, sul tragitto per San Giovanni Rotondo, decide di trascorrere qualche giorno in provincia di Isernia alla ricerca di luoghi della fede meno conosciuti, ma ugualmente suggestivi e intrisi di profondo sentimento religioso a partire dal Santuario dell’Addolorata a Castelpetroso”. 

News Correlate