Cagliari, accordo per assorbimento lavoratori Alitalia

Intesa tra Sogaer e AirOne alla presenza del ministro Bianchi

Accordo raggiunto per l'assorbimento di 76 dipendenti dell'Alitalia Airport da parte delle aziende di handling di AirOne e della società di gestione dell'aeroporto di Cagliari-Elmas. I lavoratori da ieri rischiavano il posto di lavoro in seguito all'esclusione di Alitalia dai collegamenti tra Roma e Cagliari. Secondo l'intesa 36 persone saranno assorbite dall'Eas, società di gestione dei servizi aeroportuali di AirOne, e una quarantina dalla Sogaerdyn Spa, che gestisce i servizi di handling della Sogaer. La stipula dell'accordo – spiega una nota del ministero dei Trasporti – avviene anche grazie alla concessione quarantennale in favore di Sogaer, già firmata dal Ministro Bianchi. Intanto Sogaer e AirOne pensano ad avviare un confronto che porti entro sei mesi alla creazione di una società unica per la gestione dei servizi di handling. "L'intesa – sottolinea il vicedirettore generale di AirOne, Riccardo Toto – testimonia la volontà della compagnia di consolidare la propria presenza in Sardegna, contribuendo alla crescita dei flussi verso l'Isola, dove contiamo di raggiungere nel 2007 1,3 milioni di passeggeri, con un incremento del 30%".

News Correlate