Nasce ‘TRIBE’, nuovo marchio lifestyle del Gruppo Accor

Accor prosegue l’ampliamento del proprio portfoglio di strutture e lancia un nuovo marchio lifestyle nel segmento midscale: TRIBE. Al fine di offrire maggiori esperienze e soddisfare le aspettative dei propri clienti e partner, Accor, riconosciuto per la sua expertise nel segmento dell’hotellerie economy e midscale e attore importante nel settore alberghiero di lusso, continua la sua affermazione nell’universo lifestyle.

TRIBE è stato creato in risposta ad un semplice dato di fatto: oggi più che mai, i viaggiatori cercano un’esperienza alberghiera di qualità a un prezzo accessibile. TRIBE vuole sorprendere i propri ospiti con un’offerta originale, eccitante e curata, che si concentra sullo stile piuttosto che sul prezzo.

TRIBE intende soddisfare le aspettative e le esigenze dei clienti in modo innovativo. Attraverso un modello flessibile e unico, il nuovo concept si rivolge a una clientela internazionale di viaggiatori abituali. Sia che si tratti di viaggi per lavoro o per piacere, la community TRIBE è fatta su misura per uomini e donne contemporanei: indipendenti, curiosi e avventurosi.

TRIBE accoglie i viaggiatori abituali offrendo loro tutto ciò di cui hanno bisogno senza nulla di superfluo, con spazi di vita vivaci, articolati attorno a una hall accogliente, camere dal comfort premium e tecnologie tra le più avanzate sul mercato.
In ogni spazio e in ogni tipo di servizio, una particolare attenzione è stata dedicata alla praticità senza trascurare la parte estetica e il comfort. Tutto è progettato per aumentare il senso dello spazio, valorizzando l’arredamento e migliorando la percezione del cliente. Il design è elegante, le aree comuni dell’hotel, così come le camere degli ospiti, donano una sensazione di spazio ampio, giocando sugli effetti di apertura verso l’esterno. Diverse aree creative sono a disposizione degli ospiti. Lavorare, organizzare un incontro o sorseggiare un drink: tutto è possibile. Accogliente come un hotel, informale come un nuovo urban hub e rilassante come una casa, Tribe si reinventa costantemente.

Lo stile moderno è impreziosito da oggetti iconici sapientemente posizionati negli ambienti, che forniscono la percezione di soggiornare in una struttura d’alta gamma. Sedie di Moroso, collezione di cuscini firmati Jean-Paul Gaultier, luci fornite dal famoso designer britannico Tom Dixon … Dalla hall alle camere, attraverso le aree comuni, ogni elemento di TRIBE è stato realizzato, selezionato e rielaborato con cura per realizzare un arredamento distintivo nel mondo dell’hotellerie.

TRIBE torna all’essenziale per offrire ai clienti tutto ciò che desiderano, senza nulla di superfluo. Nelle loro camere, gli ospiti possono usufruire di un guardaroba personalizzato sotto il letto, trascorrere del tempo davanti alla Smart TV o fare una doccia rilassante utilizzando i prodotti professionali di Kevin Murphy. Le cialde Nespresso e il tè T2 sono forniti gratuitamente al posto del minibar. Un servizio Grab & Go è disponibile 24/7.

I clienti TRIBE godranno di un’esperienza alberghiera di alta qualità, in strutture che superano ogni tipo di standard. In collaborazione con produttori locali, gli hotel Tribe combinano una cucina autentica e responsabile e garantiscono la stagionalità degli alimenti. A prescindere dall’ora del giorno o della notte, l’area TRIBE Foods – Cafè di giorno, Bar la notte- soddisferà tutti i gusti. Noleggio di biciclette, sala fitness, spazi di co-working, consigli per scoprire la città tutto a un prezzo accessibile.

In qualità di leader mondiale nei settori travel & lifestyle, il Gruppo Accor continua a espandere il proprio portafoglio di marchi. Dopo il successo di JO & JOE e le partnership con 25Hours, Mama Shelter e, più recentemente, sbe Entertainment con i marchi Delano, SLS, The House of Originals, Mondrian e Hyde, Accor continua a rafforzare il proprio segmento lifestyle.

Il primo TRIBE (126 camere) si trova a pochi passi dal giardino botanico di Kings Park -uno dei più grandi parchi urbani del mondo-, a Perth in Australia. Dieci ulteriori aperture sono già programmate per il 2022 in Europa e Asia Pacifico, per un totale di oltre 1.700 camere.

TRIBE è progettato per attrarre clienti, proprietari e investitori con un prodotto che garantisce risultati finanziari grazie alla migliore percezione del cliente sulla base dello spazio e dei servizi economici.

“La pipeline di oltre 50 alberghi in corso di negoziazione nei prossimi anni ci invita a pensare che il marchio TRIBE avrà una forte crescita in tutto il mondo, incluse città chiave come Parigi, Londra, Singapore, Dubai, Bangkok … per un totale di 150 destinazioni internazionali entro il 2030”, ha detto Gaurav Bhushan, Chief Development Officer di Accor.

News Correlate