martedì, 19 marzo 2019

Four Seasons potenzia servizio digitale con la chat disponibile in oltre 100 lingue

Four Seasons Hotels and Resorts potenzia il suo servizio digitale, per consentire agli ospiti di dialogare in tempo reale con lo staff degli hotel e resort del gruppo. La Four Seasons Chat, che si avvale delle più avanzate tecnologie, permette di personalizzare il soggiorno, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo; gli ospiti possono inviare un messaggio attraverso l’App di Four Seasons, Facebook Messenger, WeChat o SMS e creare, dialogando direttamente con lo staff in loco. La nuova Four Seasons Chat è in grado di tradurre simultaneamente in oltre 100 lingue il contenuto dei messaggi. Le risposte arrivano, così, quasi in tempo reale, quando la media di risposta è di 12 minuti.
“Il contatto umano rappresenta per i nostri ospiti l’elemento più importante dell’esperienza Four Seasons – afferma Christian Clerc, president of Worldwide Operations, Four Seasons Hotels and Resorts – Non si tratta di ‘chatbots’, la Four Seasons Chat mette in contatto diretto l’ospite con il nostro staff, in qualunque momento e per qualsiasi necessità. Il nostro desiderio è quello di continuare a migliorare il leggendario servizio del gruppo, integrandolo con l’utilizzo della tecnologia, senza rinunciare all’approccio umano, per superare ogni giorno le aspettative dei nostri ospiti”.
La Four Seasons Chat è stata sviluppata per continuare a migliorare l’esperienza degli ospiti, adattando l’ospitalità all’evoluzione tecnologica e sociale degli ospiti e rendendolo a portata di un clic.
La Four Seasons Chat sarà disponibile in 72 Paesi e 19 residenze entro la fine del 2017 e in tutte le proprietà Four Seasons entro il 2018. La chat è già attiva in 16 hotel e resort Four Seasons in EMEA, tra cui Parigi, Hampshire, Lisbona, Dubai, Riyadh e Istanbul; mentre in America in 28 hotel e resort del gruppo, incluse le proprietà a New York, Los Angeles, Toronto, Florida, Hawaii e Messico City. In Asia Pacifica, è invece già attivo in 12 proprietà, incluse Beijing, Shanghai, Bora Bora, Jakarta e Koh Samui.

www.fourseasons.com

News Correlate