mercoledì, 20 novembre 2019

Grand Tour d’Europa a Berlino e Praga nel circuito PLUS Hostel&Hotel

Viaggiare è sempre una buona idea e non sempre è necessario andare troppo lontano: il Vecchio Continente sa ancora sorprendere. Un soggiorno a Berlino non è mai abbastanza lungo per (ri)scoprire e comprendere la capitale tedesca. Da est ad ovest, dalla Berlino imperiale a ciò che resta del Muro, toccando i principali luoghi simbolo della città: monumenti, piazze e musei senza dimenticarsi delle zone più vivaci per il divertimento serale e notturno. Per non sbagliare e programmare al meglio la visita, il portale dell’ufficio del turismo visitberlin.de/it propone itinerari turistici, tour in bici, battello, a piedi o in bus, eventi, musei, mostre e molto altro.

Quest’anno, poi, ci sono due motivi in più per visitare Berlino: i 100 anni della fondazione del Bauhaus, e i 30 dalla caduta del Muro. Per celebrare l’anniversario del movimento che ha rivoluzionato l’arte e il design del Ventesimo secolo, si può partire per uno degli itinerari in giro per la città organizzati dall’associazione art:berlin in collaborazione con il Bauhaus Archiv, con tappa per esempio all’AEG Turbinenfabrik di Peter Behrens o alla Neue Nationalgalerie dell’ultimo direttore della scuola, l’architetto Ludwing Mies van de Rohe (www.artberlin-online.de).

Il clou per i festeggiamenti dei 30 anni dalla caduta del Muro sarà il 9 novembre ma la città è fitta di itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta, dalla East Side Gallery attraverso Potsdamer Platz fino alla Bernauer Strasse, dove si susseguono monumenti commemorativi, resti del Muro, ex torri di guardia e pannelli informativi con illustrazioni, fotografie e articoli che forniscono informazioni e ricostruzioni storiche.

Il PLUS Berlin, ostello di ultima generazione del gruppo Human Company, si trova poco distante dalla East Side Gallery, la più lunga porzione di Muro ancora esistente. La struttura, ospitata all’interno di un’ex università tessile in stile neo gotico, propone sistemazioni private (doppia da 79 euro/notte) e condivise (da 21 euro/notte) dotate di ogni comfort e servizi di qualità, tra cui piscina coperta, sauna, terrazza panoramica.

Tra le città storiche meglio conservate d’Europa, Praga è una città mutevole, a cui piace alternare gli stili: romantica e frenetica, antica e moderna, magica e cosmopolita. Il Municipio della Città Vecchia con il celebre Orologio Astronomico, le viuzze tortuose del quartiere ebraico rese note dai romanzi di Franz Kafka e intrise di leggende sul Golem, le caffetterie che invitano a entrare e sedersi, le boutique e le escursioni in battello sul fiume Moldava, il Castello di Praga, il Ponte Carlo in stile gotico e la chiesa di San Nicola nel Quartiere Piccolo, i Giardini del Castello lontani dal trambusto cittadino, la collina di Petřín con la sua torre panoramica che sembra una Torre Eiffel in miniatura.

Il PLUS Prague, ostello di ultima generazione del gruppo Human Company, è l’ideale sia per scoprire i classici di Praga che Holešovice, uno dei quartieri più interessanti e in continuo fermento della città tra atelier di giovani artisti, designer e architetti. Poco distante dal PLUS Prague si trova il Cross Club, storico punto di riferimento della scena culturale e musicale della capitale ceca.

Sistemazioni private (doppia da 53 euro/notte) e condivise (da 13,50 euro/notte) includono servizi straordinari come piscina, sauna e noleggio bici.

News Correlate