mercoledì, 16 ottobre 2019

Federcatering assume rappresentanza imprenditoriale nel trasporto aereo

La neo costituita Federcatering, assistita da Federturismo Confindustria, ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto aereo, il Contratto Collettivo del Trasporto Aereo del 2 agosto 2013 relativo alla parte generale nonché l’accordo collettivo specifico del catering aereo del 31 luglio 2014, assumendo a tutti gli effetti la rappresentanza imprenditoriale del comparto nel sistema di relazioni industriali del trasporto aereo.

La Federazione, che rappresenta l’80% del mercato del catering aereo, guidata dal presidente Luigi de Montis e diventata socio di Federturismo, ha ribadito, inoltre, l’adesione all’accordo del 24 maggio 2016 relativo all’istituzione dell’Osservatorio nazionale.

“Negli ultimi anni – sottolinea de Montis – l’accoglienza a bordo e la qualità della ristorazione, il cui giro d’affari viene stimato in circa 10 miliardi di euro a livello internazionale, è diventata requisito essenziale per battere la concorrenza e i pasti in aereo sono diventati uno degli strumenti più importanti per fidelizzare il cliente. Sono quindi molto soddisfatto – aggiunge – che Federcatering sia entrata a far parte di Federturismo con l’obiettivo di creare i presupposti per una proficua collaborazione fra tutti gli attori che promuovono il nostro territorio e i vettori aerei che sono fra i principali driver dello sviluppo turistico del Paese”.

News Correlate