sabato, 23 febbraio 2019

Federturismo presenta a Parigi il progetto NTG che unisce formazione e impresa

Next tourism generation alliance in vetrina a Parigi. Il progetto, di cui Federturismo Confindustria è capofila che coinvolge 14 partner di otto paesi (Italia, Inghilterra, Irlanda Spagna, Olanda, Germania, Bulgaria e Ungheria), che punta a realizzare un’alleanza strategica europea tra il mondo dell’impresa e quello della formazione per supportare la competitività del turismo partendo dalla formazione è stato presentato al Villages Nature Paris, nell’ambito dell’evento annuale della Summer School PM4SD, al convegno  su “Competenze, carriere e alleanze strategiche per il turismo sostenibile”.

Il progetto, della durata di 4 anni, si focalizza su digitale, green economy  e sostenibilità, temi di cruciale rilevanza per la crescita delle imprese che necessitano di figure con competenze manageriali di eccellenza nel settore.

Dopo i saluti di Bruno Guth, direttore del Villages Nature Tourisme, sono seguiti, tra gli altri, gli interventi di Antonio Barreca direttore generale di Federturismo Confindustria e di Silvia Barbone responsabile dei Progetti Europei di Federturismo che ha illustrato come il progetto opererà su più livelli per definire una mappatura per lo sviluppo delle competenze settoriali nel turismo. Sheena Carlisle della Cardiff Metropolitan University e Corné Dijkmans della Breda University of Applied Sciences hanno sottolineato come una gestione sostenibile debba includere capacità digitali, socio-culturali e green e di come le competenze nel settore turistico siano determinanti per far vivere esperienze uniche ai turisti/clienti. L’evento è stato per i partecipanti una buona occasione per unire le conoscenze e le esperienze acquisite dalle quali poter trarre utili spunti per le prossime fasi del progetto.

News Correlate